SPAGHETTI ALL’AMATRICIANA

164
Visto Cucina - SPAGHETTI ALL'AMATRICIANA

Tempo: Preparazione 10 min. Cottura 15 min. Difficoltà: *

INGREDIENTI

  • Spaghetti N°5 320 g
  • Peperoncino fresco 1 g
  • Olio extravergine d’oliva 10 g
  • Pecorino romano da grattugiare 75 g
  • Guanciale 100 g
  • Pomodori pelati (o passata) 350 g
  • Vino bianco 50 g
  • Pepe nero

PREPARAZIONE

Per preparare gli spaghetti all’amatriciana per prima cosa iniziate tagliando il vostro peperoncino a listarelle molto sottili.

Dopo prendete il guanciale, eliminate la cotenna dura e tagliatelo a fettine sottili e quindi a listarelle dello spessore di circa 0,5 cm. Prendete ora una padella antiaderente e versatevi un filo di olio. Nella padella versate il guanciale tagliato a listarelle: mescolatelo aiutandovi con una spatola affinché la cottura sia uniforme. La parte grassa del guanciale deve diventare trasparente.

Sfumate poi il guanciale con il vino bianco e lasciate evaporare, continuando a cuocere.

Aggiungete il peperoncino.

Quando il vino sarà sfumato togliete dal fuoco il guanciale, scolatelo e togliete il guanciale dalla padella e riponetelo in una ciotolina. Tenetelo da parte al caldo.

Nel frattempo procedete con la preparazione dei pelati: tagliateli a metà e privateli dei semini interni. Versate i pelati nella padella in cui avete fatto cuocere il guanciale affinché assorba il suo sughetto di cottura rimasto nella padella. Cuocete il pomodoro fino a che esso non sia del tutto disciolto.

A questo punto prendete un tegame capiente e versatevi l’acqua. Portate a bollore e salate. Quando l’acqua ricomincia a bollire versate gli spaghetti. Quando sono al dente scolate.

Versate quindi gli spaghetti nella padella in cui state facendo sciogliere i pelati ed aggiungete il guanciale che avete tenuto al caldo. Mescolate bene gli spaghetti con il sugo ed il guanciale per amalgamare bene gli ingredienti. A questo punto grattugiate il pecorino sui vostri spaghetti e macinate del pepe nero a vostro piacimento.