RISOTTO ALLA BARBABIETOLA

115
Visto Cucina - RISOTTO ALLA BARBABIETOLA

Preparazione: 5 min. Cottura: 20 min. Difficoltà: **

INGREDIENTI

  • Riso Carnaroli 320 g
  • Barbabietole precotte260 g
  • Yogurt greco 100 g
  • Brodo vegetale 1 l
  • Vino bianco secco 30 g
  • Scalogno 1
  • Timo 2 rametti
  • Olio extravergine d’oliva30 g
  • Sale fino q.b.

PREPARAZIONE

Tagliate 220 g di barbabietole a fette (vanno bene anche quelle precotte).

Ponetele nel bicchiere alto del mixer ad immersione, versate un mestolo di brodo vegetale caldo (già preparato, secondo i vostri gusti) e frullate fino ad ottenere una purea.

Lavate lo scalogno e tagliatelo a dadini;

in un tegame ampio versate lo scalogno e 20 g di olio di oliva, lasciando rosolare per qualche minuto, mescolando.

Versate il riso e lasciatelo tostare per circa 3 minuti.

Una volta tostato il riso, aggiungete il vino bianco e fatelo sfumare finché sarà evaporato completamente, aggiungete quindi il brodo vegetale caldo, un mestolo alla volta (ogni volta che il riso lo riassorbe tutto), mescolando sempre con un cucchiaio di legno.

Dopo circa 10 minuti di cottura del riso, versate metà della purea di barbabietola.

Salate quanto basta e proseguite la cottura per altri 5 minuti, aggiungendo sempre all’occorrenza il brodo, versate la restante purea e mescolate.

Ultimate la cottura del risotto.

Una volta pronto togliete dal fuoco e mantecate con circa 10 g di olio di oliva o, se preferite, con una noce di burro.

Infine tagliate a cubetti i restanti 40 g di barbabietola, distribuite il riso nei piatti e guarnite con lo yogurt greco, distribuendolo a fiocchi con un cucchiaio, (in alternativa potete usare del parmigiano grattugiato).

Profumate il piatto con foglioline di timo fresco e servite subito.

CONDIVIDI
Articolo precedenteTorta di riso dolce
Articolo successivoStrudel di mele