RAVIOLI CINESI AL VAPORE

271
Visto Cucina - RAVIOLI CINESI AL VAPORE

INGREDIENTI

per la pasta

  • 250 g farina 00
  • 150 ml acqua

per il ripieno

  • 100g di carne di maiale e manzo macinata
  • 1 cucchiaino di zenzero fresco grattugiato
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 carota media
  • 1 scalogno
  • 1 cucchiaio di salsa di soia
  • 50 g di cavolo verza
  • 1 cucchiaino di prezzemolo tritato fresco

PREPARAZIONE

Su una spianatoia, versate la farina a fontana e lentamente incorporatevi l’acqua lavorando l’impasto con le mani fino a risultare consistente e omogeneo. Formate un cilindro e fatelo riposare, avvolto da una pellicola trasparente per un’ora e mezzo in un luogo fresco e asciutto.

Mentre l’impasto si riposa, preparate il ripieno.

Tritate al coltello finemente il cavolo verza, serbandone qualche foglia intera, procedete con il tritare la carota, l’aglio privato dell’anima e lo scalogno.

Mettete la carne in una ciotola, aggiungete un filo di soia, grattatevi lo zenzero, aggiungete il prezzemolo mescolate e lasciate marinare in frigo per un’ora.

Mettete a bollire l’acqua e sulla pentola ponete il cestino di bambù e tappate.

Stendete sulla spianatoia infarinata la pasta e tagliate il cilindro in parti uguali e col matterello ricavate dei dischetti di pasta sottili, metteteci un pochino di ripieno al centro e formate delle mezzelune chiudendole a ventaglio con le dita inumidite.

Mettete delle foglie di cavolo sul fondo del cestino e cuocete i ravioli al vapore facendo attenzione che non si tocchino fra di loro e tappate.

Dopo un quarto d’ora, o quando la pasta risulterà traslucida, servite con salsa di soia.