FAVE E CARCIOFI AROMATIZZATI ALLA MENTA

9

tempo: 40′

INGREDIENTI

  • 4 carciofi
  • 100 g di fave fresche (o già rinvenute)
  • 1 limone
  • 1 spicchio d’aglio
  • della menta fresca o secca
  • olio EVO
  • sale q.b.

PREPARAZIONE

Prima di pulire le verdure, mettete a scaldare un bricco d’acqua nel quale potete aggiungere qualsiasi avanzo di verdura per ottenere un brodo vegetale (un pomodorino, un gambo di sedano, una carota). Se non avete verdure in eccesso potrete usare un dado vegetale o semplicemente l’acqua calda che vi servirà per stufare il finocchio in cottura.

Prendete una bacinella dove mettere dell’acqua col limone strizzato per conservare i vostri carciofi dopo la pulizia. Prendete i carciofi, tagliate il gambo sbucciatelo e mettetelo nella bacinella di acqua e limone dopodiché pulite il carciofo privandolo delle prime foglie esterne, della punta e del fieno interno. Tagliateli a spicchi e metteteli nella bacinella col limone.

Intanto preparate la padella (possibilmente una padella bassa e larga) con un filo d’olio e l’aglio intero non sbucciato, mettetela sul fuoco e appena l’aglio frigge aggiungete le fave.

Dopo aver aggiunto le fave, pulite i vostri carciofi e aggiungeteli nella padella. Concludete con un pizzico di sale e due ramaioli di brodo vegetale.

Coprire e lasciar cuocere per 30′ circa, se li avrete tagliati sottili potranno bastare anche 20′.

Aggiungete un filo d’olio a crudo insieme alla menta fresca alla fine e servite.

Se disponete della menta secca potrete aggiungerla prima di chiudere il coperchio. Otterrete un sapore più fresco che si adatterà meglio se la pietanza verrà servità leggermente tiepida.