DE NIGRIS 1889: UN PROGETTO RETAIL DOVE L’ACETO DIVENTA UN GIOIELLO

135

 

Il leader dell’Aceto Balsamico apre una nuova Business Unit con un investimento di 5 milioni di euro

Carpi (MO), 18 aprile – Sono già quattro, ma presto se ne aggiungeranno altrettanti alla collezione, i negozi monomarca che De Nigris 1889, leader nella produzione di Aceto Balsamico di Modena, dedica a questa eccellenza dell’italian way of fooding.

Ha aperto da poco i battenti il flagship di Milano nell’elegante corso Magenta e sono già operative due Boutique del Balsamico negli aeroporti internazionali di Napoli e Bologna e una quarta al Balsamico Village, il parco creato tra Carpi e Modena, cuore della produzione De Nigris, mentre sono prossime all’apertura altre insegne a Firenze, Venezia e Roma nel centro delle città.

E’ il kick off di un piano che prevede l’apertura di una decina di insegne in un paio d’anni e per il quale il gruppo ha creato una nuova business unit, con un investimento iniziale di 5 milioni di Euro, destinati a diventare 10 con i prossimi sviluppi. A regime le unità professionali impiegate saranno circa 50, guidate da un Retail Manager nazionale, proveniente dal mondo fashion, e da store manager selezionati dal mondo dell’home che gestiscono le varie unità locali e gli eventi settimanali che coinvolgono i rispettivi store.

Le location sono state scelte in modo strategico, volutamente raccolte, dal design curatissimo, preziose nei materiali e negli arredi, ricchissime nelle proposte di prodotto, quasi impensate: aceti balsamici in vari invecchiamenti, in boccette e ampolle regalo, aceti fruttati o in perle, fino a sorprendere attraverso un racconto della filiera produttiva che usa mosti, aceti e legni profumati per coinvolgere il pubblico in una esperienza olfattiva unica nel suo genere. Interi mondi di esperienza e innovazione che la Famiglia de Nigris dopo quattro generazioni, con i fratelli Armando, Raffaele e Luca, ha saputo far rivivere con la stessa intensità di un tempo.

E’ la manifestazione di una nuova scintilla di creatività in casa de Nigris – spiega Armando de Nigris, Presidente del Gruppo – seguendo sempre il nostro sogno di far vivere quello che tutto il mondo ci invidia: il nostro Made in Italy fatto di Food, Fashion and Furniture, che le nostre boutique raccontano perfettamente declinando emozioni ad ogni angolazione. Vogliamo “coccolare” il visitatore immergendolo nel nostro miglior lifestyle, dove tutto può sembrare un lusso, ma è solo il magico vivere all’Italiana”.

Ogni spazio ha le proprie caratteristiche: la boutique di corso Magenta è diventata presto un punto di riferimento in un quartiere elegante, i cui residenti oggi si ritrovano tra le ampolle di balsamico, anche solo per scambiarsi un saluto o consigli di cucina in un ambiente così raffinato che, appena aperto, è già stato incluso nella prestigiosa Louis Vuitton City Guide dedicata a Milano. Agli aeroporti di Bologna e di Napoli l’insegna De Nigris è una tappa imprescindibile per portare con sé, spesso all’estero, un sapore tipico del Made in Italy, e a Carpi un’occasione per avere un gustoso ricordo di un angolo di Emilia, dopo una visita in quello che è il primo parco a tema dedicato a un prodotto tipico nazionale.