BRASATO AL VIN SANTO

109
Visto Cucina - BRASATO AL VIN SANTO

per 4 persone

INGREDIENTI

  • 800 gr di manzo cappello del prete
  • mezzo bicchiere di vin santo
  • mezzo bicchiere di vino bianco secco
  • chiodi di garofano
  • 1 spicchio d’aglio
  • odori (un mazzetto di salvia, un rametto di rosmarino, una foglia d’alloro)
  • brodo di carne
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 1 sedano
  • della farina
  • olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe

PREPARAZIONE

Infarinate il taglio di manzo. In una casseruola capiente, fate rosolare la carne a fuoco vivo per 5 minuti con abbondante olio, girandola in modo che si formi una gustosa crosticina da tutti i lati.

Create un battuto con carota, sedano e cipolla tritati, e aggiungetelo nella casseruola, facendo rosolare con l’olio rimasto per circa 5 minuti. Aggiungete sale e pepe. Ora versate il vin santo e il vino bianco, aggiungete uno spicchio d’aglio e i chiodi di garofano, e gli odori (salvia, alloro e rosmarino). Mettete un coperchio e fate cuocere dolcemente a fuoco lentissimo per circa un’ora e mezza. Mescolate di tanto in tanto, aggiungendo il brodo di carne, ben caldo, quando necessario. Una volta terminata la cottura, la carne va lasciata riposare almeno venti minuti, possibilmente avvolta in un foglio di alluminio, in un piatto a parte. Il fondo di cottura deve essere poi frullato passandolo al passaverdure e rimesso nella casseruola. Riadagiatevi il brasato e fatelo insaporire. Servitelo ben caldo in tavola, accompagnato dalla sua salsa di cottura.